Università del Salento

Collegamenti ai contenuti della pagina:
unisalento-theme-il-contenuto-pagina
Il menu di navigazione
Motore di ricerca
Area Riservata
Accessibilità






unisalento-theme-contenuto-della-pagina [Inizio pagina]

Tennis 2013

 

TorneoTennis 2013 

 

PROGRAMMA REGOLAMENTO TORNEO TENNIS  “CUS LECCE”

1) Il CUS LECCE indice ed  organizza  il  Torneo di Tennis riservato agli atleti  maschi e femmine iscritti al Cus Lecce.

2) Il torneo si svolgerà dal 06 Maggio al 31 Maggio 2013.

Il Giudice Arbitro è GAT-CAC Roberta Ianne ed il direttore tecnico del Torneo  il Tecnico Nazionale  Enrico Ranieri.

I campi messi a disposizione sono n° 2 di superficie in  Cemento.           

Per causa di forza maggiore, sarà facoltà del Giudice Arbitro fare disputare gli incontri su campi diversi da quelli previsti, e/o su superficie diversa, e/o con l’utilizzazione della luce artificiale

3) Le gare in programma sono le seguenti:

singolare maschile e femminile riservato ai 4NC, 4/5, 4/4 e 4/3.

I tornei si svolgeranno con il sistema di: 1^ Fase  a Gironi all’Italiana

(si qualificano nel tabellone i primi due classificati), la seconda fase a Tabellone ad eliminazione diretta. I tabelloni saranno compilati con le nuove regole statutarie del regolamento FIT.

Le iscrizioni devono pervenire per iscritto entro e non oltre le ore 17,00 di Giovedì 02 Maggio 2013

Tutti i tabelloni saranno compilati alle ore 10,00 di Venerdì 03 Maggio 2013

4) I giocatori devono esibire la tessera “CUS LECCE”  valida per l’anno in corso,

5) L’orario di inizio degli incontri è previsto per le ore  14.00. Gli orari di gioco sono       affissi, tutti i giorni, entro le ore  19.00 presso la sede del CUS LECCE e sono gli unici a fare fede

6) Tutti gli incontri si disputano al meglio delle tre partite con applicazione del tie-break, nell’eventuale terzo set si applicherà un tie- break a 10 punti.

7) Si gioca con palle  TECNIFIBRE          .

8) Il circolo organizzatore declina qualsiasi responsabilità per eventuali danni    accidentali che dovessero occorrere ai concorrenti.

9) Per quanto non espressamente contemplato nel presente Regolamento, valgono le norme contenute nel Regolamento generale  della F.I.T.